The Daily Geek
Image default
Home » Casa digitale più veloce e intelligente con FRITZ!OS 7.50 – oltre 150 nuove funzioni e miglioramenti
Featured Hi-Tech Mobile Software

Casa digitale più veloce e intelligente con FRITZ!OS 7.50 – oltre 150 nuove funzioni e miglioramenti

Con FRITZ!OS 7.50 AVM avvia oggi la distribuzione del suo nuovo firmware che include oltre 150 nuove funzioni e utili miglioramenti per tutti i prodotti FRITZ!. L’aggiornamento gratuito semplifica la configurazione di connessioni VPN veloci, rende la Smart Home ancora più versatile, protegge gli utenti ancora meglio dalle chiamate indesiderate e potenzia le funzionalità Mesh per il Wi-Fi. La nuova veste grafica del menù del FRITZ!Box ne rende il controllo ancora più intuitivo. FRITZ!OS 7.50 apporta numerosi altri vantaggi alla casa digitale e apporta a tutti i prodotti FRITZ! una maggiore sicurezza e stabilità per l’uso prolungato. Nel quadro della sua politica di cura pluriennale dei prodotti, con gli aggiornamenti gratuiti AVM accresce la dotazione funzionale dei propri dispositivi ancora per anni dopo l’acquisto: da oggi, ad esempio, AVM mette a disposizione il nuovo FRITZ!OS 7.50 per il diffusissimo FRITZ!Box 7590. L’aggiornamento seguirà gradualmente per tutti gli altri modelli attuali di FRITZ!Box, FRITZ!Repeater e FRITZ!Powerline. Le FRITZ!App sono già pronte per recepire le innovazioni apportate dal nuovo FRITZ!OS. Gli utenti potranno installare FRITZ!OS 7.50 cliccando su “Avvia aggiornamento” tramite l’interfaccia utente “fritz.box” o automaticamente se la funzione di aggiornamento automatico è attivata. 

Prestazioni potenziate per la rete Mesh

Con FRITZ!OS 7.50 la rete Mesh diventa più potente grazie alla funzione di Smart Repeating dinamica. Gli utenti che utilizzano un FRITZ!Repeater o un FRITZ!Box come ripetitore Mesh beneficiano da subito di una maggiore velocità di trasmissione dati e di una migliore stabilità della loro connessione Wi-Fi. Con la nuova versione del FRITZ!OS, le due bande di frequenza (2,4 e 5 GHz) vengono utilizzate in modo ancora più dinamico per il collegamento ottimale tra il FRITZ!Box, collegato alla linea Internet, e i ripetitori Mesh.

QR-Code scansito, connessione stabilita: VPN facile con WireGuard

Nuovo è il supporto della procedura WireGuard per la VPN, che semplifica ulteriormente la configurazione di connessioni sicure da Internet alla rete domestica FRITZ!, utilizzata ad esempio per lavorare da casa o accedere alla rete domestica da remoto. Con il nuovo WireGuard Assistant di FRITZ!Box è possibile impostare connessioni cifrate su smartphone, notebook o PC in un batter d’occhio utilizzando l’app WireGuard, tramite codice QR o software. Gli sviluppatori di AVM hanno aggiornato anche la procedura VPN precedente del FRITZ!Box, basata su IPSec. Ora supporta sia connessioni IPv4 sia IPv6.

Più comfort per la telefonia, il FRITZ!Fon impara a parlare

Il FRITZ!Fon viene dotato di una nuova funzione per la pianificazione di appuntamenti e impara a parlare. Con la nuova suoneria “lingua”, il FRITZ!Fon può ora segnalare chi sta chiamando tra i contatti in rubrica e informare sugli appuntamenti in agenda con annunci del tipo “chiamata da Claudia” o “partenza per la stazione”. Anche la gestione delle chiamate indesiderate diventa più comoda: la rubrica telefonica può essere infatti impiegata come white list. Le chiamate da numeri non presenti in rubrica vengono bloccate automaticamente o deviate alla segreteria telefonica. Inoltre, è stato migliorato l’utilizzo degli elenchi telefonici online.

Se è FRITZ!, è smart – nuove opzioni con scenari e routine

Con FRITZ!OS 7.50 la smart home FRITZ! diventa ancora più versatile. Ora è infatti possibile eseguire diverse azioni contemporaneamente attraverso i cosiddetti scenari. Ad esempio, con lo scenario “rientro a casa” basta premere un pulsante per impostare tutti i termostati dei radiatori sulla temperatura comfort, accendere contemporaneamente tutte le lampade a LED, attivare il Wi-Fi o la rete Wi-Fi per gli ospiti e ascoltare la segreteria telefonica. Le nuove routine invece permettono di avviare automaticamente dispositivi, scenari e modelli tramite logica IFTTT.

Distribuzione equa della larghezza di banda nella rete domestica e maggiore sicurezza

Streaming di serie tv, navigazione in Internet, gaming online, videoconferenze da casa e altro – molte applicazioni utilizzano contemporaneamente la larghezza di banda Internet disponibile. Con FRITZ!OS 7.50, il FRITZ!Box per linee DSL distribuisce i pacchetti dati in modo ancora migliore e più equo a tutti i dispositivi presenti nella rete domestica o in quella per ospiti. Ogni utente beneficia così di un’esperienza di navigazione ottimale. L’aggiornamento ottimizza anche l’uso dei supporti di archiviazione USB e apporta numerosi miglioramenti alle funzionalità di sicurezza, come ad esempio una protezione aggiuntiva contro potenziali guasti dei server DNS su Internet.

Maggior comodità d’uso e chiarezza del menù del FRITZ!Box

FRITZ!OS 7.50 perfeziona anche il design dell’interfaccia utente fritz.box e ne incrementa la leggibilità. La nuova struttura della panoramica consente agli utenti di orientarsi ancora meglio. Chi desidera informarsi rapidamente su come utilizzare i prodotti FRITZ! a partire dai menu ottiene suggerimenti e istruzioni sulla nuova guida online con la ricerca per parole chiave.

Articoli simili

Snom consolida il proprio know-how nell’automazione di edifici aziendali e residenziali

The Daily Geek

FRITZ!Repeater 3000 AX – il nuovo ripetitore tri-banda con Wi-Fi 6

The Daily Geek

Tre motivi per includere i telefoni IP nel budget ICT del 2023

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più