Homezone Unlock: così funziona l’apriporta smart di Nello

by The Daily Geek 177 views0

È stato domandato agli utenti di Nello, quale sia la funzionalità che più apprezzano di one, e a pari merito con la “Swipe to Unlock” hanno indicato la “Homezone Unlock”.

Certo, chi non vorrebbe aprire la porta automaticamente?

Il tuo smartphone è in grado – stando comodamente riposto nella tasca – di aprirti automaticamente la porta anche quando suona il citofono! Non è più necessario avventurarsi alla ricerca della chiave.

Ma come funziona davvero Homezone Unlock?

Homezone Unlock si basa non solo sulle prestazioni degli sviluppatori, ma anche sul sistema operativo del proprio smartphone.

Cosa significa esattamente?

Il sistema operativo dello smartphone notifica all’app quando si entra o si esce dalla propria “Geofence” (la tua zona di residenza). Pertanto (non viene tracciata la posizione), lo scambio di dati avviene esclusivamente durante l’evento in cui “Entriamo nel Geofence” o “Lasciamo il Geofence”.

E qui c’è il bello: dal momento che non viene monitorata attivamente la posizione, l’impatto sulla batteria del  cellulare è minimo.

Homezone Unlock si basa sulla tua posizione – la tua zona di residenza – e un timer individuale.

Ma controlliamo cosa succede esattamente. Ci sono 4 possibili scenari:

spiegheremo cosa succede ogni volta:

  1. Si esce di casa (e quindi si abbandona la zona di origine).

    Homezone Radius verlassen
    Cosa succede?

    Quando si abbandona il raggio della propria zona di residenza, il sistema avvisa l’applicazione e l’apertura automatica della porta è disabilitata, indipendentemente da ciò che dice il timer.

  2. Non si è a casa (non si è nel raggio di casa tua propria zona di residenza).

    Homezone Unlock inaktiv
    Cosa succede?

    Se non sei a casa, l’apertura automatica della porta è ovviamente disabilitata.

  3. Ci si avvicina alla propria abitazione.

    Homezone entering the Homezone radius
    Cosa succede?

    Ora sarà emozionante – non appena si entrerà nel raggio della propria zona d’origine, Nello riconoscerà l’evento (tramite l’azione “Entra nel Geofence”) e attiverà l’apertura automatica della porta. Nello stesso tempo, si avvia un timer. Quando si arriva difronte alla propria porta e si suoni, la porta si aprirà automaticamente.

  4. Si è all’interno dell’abitazione.

    Homezone Unlock inaktiv Zuhause
    Cosa succede?

    Una volta scaduto il timer, si disattiva autonomamente la modalità Home Zone.

Molto semplicemente, la modalità Home Zone verrà attivata solo quando ci si avvicina a casa e la disattivazione sarà fatta a modo suo. È possibile personalizzare entrambe le variabili – il raggio della propria abitazione e il timer – sullo schermo. Quindi la funzione agisce sempre in modo ottimale, sia che si arrivi in bicicletta, in macchina o a piedi.

E cosa serve per sbloccare Homezone perchè funzioni correttamente?

I seguenti fattori devono essere soddisfatti:

  • si ha bisogno di una connessione Internet stabile sul proprio smartphone
  • il proprio servizio di localizzazione (GPS) deve essere abilitato sullo smartphone
  • e si deve attribuire il permesso all’app per utilizzare i servizi di localizzazione
  • i dati mobili devono essere abilitati sul telefono, così si può ottenere una connessione Internet stabile

Il proprio smartphone non deve necessariamente connettersi al Wi-Fi di casa per aprire Homezone Unlock.

E se si vuole vedere quando Homezone è attivato, puoi facilmente controllarlo tramite l’applicazione; l’icona della casetta nell’app mostra sempre quando Homezone Unlock è attivo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Puoi usare i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>