Huawei Watch GT è arrivato per sfidare il Samsung Galaxy Watch

by The Daily Geek 110 views0

Sulla rampa di lancio, accanto al Mate 20 e Mate 20 Pro c’è il nuovo smartwatch di Huawei, il Huawei Watch GT.

Il Watch GT è un orologio smart dedicato a chi pratica fitness con un classico design già visto in numerosi orologi. La speranza del produttore coreano è quella di attirare su questo nuovo dispositivo l’attenzione di chi è alla ricerca di uno smartwatch che non debba essere ricaricato ogni notte (il mio Suunto lo ricarico al massimo una volta alla settimana!).

Sarà sufficiente per allontanare gli utenti dall’Apple Watch , Samsung Galaxy Watch o un dispositivo Android Wear?

Abbiamo guardato da vicino il dispositivo per carpirne caratteristiche e doti.

Il Huawei Watch GT è un bell’orologio e anche intelligente. È stato progettato per somigliare a un orologio classico, completo delle classiche proporzioni dell’orologio – è un dispositivo sottile di soli 10,6 mm.

Nonostante l’aspetto snello, l’orologio Huawei ha una durata della batteria fino a 30 giorni, il che significa che si dovrà ricaricare solo 12 volte all’anno. Questa formidabile soglia viene raggiunta con il GPS e il monitor della frequenza cardiaca disattivato, se fosse abilitato ci si può aspettare un utilizzo bi-settimanale prima di dover trovare un caricabatterie, il che è comunque piuttosto impressionante.

Come ha potuto raggiungere Huawei questi parametri?

Per cominciare, la società ha abbandonato il sistema operativo Wear di Android, soppiantato dal nuovo sistema operativo Lite della Huawei, che gestisce il GT.

Come suggerisce il nome “Lite”, questa versione non è così completa come la maggior parte dei sistemi operativi concorrenti – non ci sono app di terze parti, si possono scegliere tra differenti opzioni per la visualizzazione del quadrante ma, non puoi personalizzarli.

Sembra abbastanza semplice.

In termini di tracciamento dell’attività fisica, Huawei Watch GT ha alcuni asso nella manica.

Huawei ha utilizzato la sua intelligenza artificiale per rendere il sensore della frequenza cardiaca più preciso rispetto alle versioni precedenti e ha utilizzato un nuovo sistema tri-GPS, entrambi mirati a rendere i dati relativi all’attività fisica più accurati.

Gli allenamenti sono registrati sull’Health Assistant di Huawei.

Huawei Watch GT parte da € 199 – non sostituisce l’Huawei Watch 2 – ma sarà anch’esso presente nella gamma indossabile di Huawei.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Puoi usare i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>