The Daily Geek
Image default
Home » IFA 2019 – Time to market della domotica ridotto a zero: ULE Alliance presenta i dispositivi smart home di Orange
Featured Home IFA Sistemi

IFA 2019 – Time to market della domotica ridotto a zero: ULE Alliance presenta i dispositivi smart home di Orange

I prodotti smart home del Gruppo Orange debuttano a IFA 2019 con la ULE Alliance. Vasta la gamma di dispositivi IoT basati sullo standard ULE presentata in occasione del salone berlinese.

Berna / Berlino – ULE Alliance, organizzazione no profit che si occupa di sviluppare il mercato globale della tecnologia wireless ULE (Ultra Low Energy) per l’IoT, è lieta di presentare in esclusiva, in occasione di IFA 2019, i nuovi dispositivi della linea “Maison Connectée” (casa connessa) di Orange (www.orange.com), prodotti a posteriori dell’annuncio dell’operatore francese di voler adottare la tecnologia ULE come standard per le soluzioni domotiche da proporre alla propria clientela.

“Poter presentare a pochi mesi dall’avvio delle attività di sviluppo un’intera linea di nuovi prodotti per l’automazione domestica conferma quanto sia semplice integrare il protocollo ULE sia in infrastrutture esistenti sia in nuovi dispositivi, e quindi offrire un’esperienza smart home completa ai propri utenti in un brevissimo lasso di tempo, senza scendere a compromessi in termini di sicurezza, stabilità, portata e fruibilità delle soluzioni”, afferma Ulrich A. Grote, Presidente di ULE Alliance. “Siamo particolarmente lieti che i visitatori del salone berlinese possano toccare con mano i risultati del lavoro svolto dal Gruppo”.

I

Dispositivi ULE della linea Maison Connectée di Orange

 

Oltre al router Livebox, i prodotti Orange “Maison Connectée” esposti a IFA, ossia il rilevatore di movimento, la lampadina intelligente, il sensore di apertura porta/finestra e la presa intelligente, completeranno in maniera ottimale l’ampio portafoglio di dispositivi smart basati su ULE esposti a IFA, ivi comprese soluzioni di altre società membri di ULE Alliance come Crow, Deutsche Telekom, DSP Group, Gigaset , Jazz Hipster, Panasonic e VTech. Ma non solo: ULE Alliance mostrerà il gateway IoTivity sviluppato con la Open Connectivity Foundation, una soluzione che garantisce la massima interoperabilità tra dispositivi domotici basati su standard differenti senza soluzione di continuità.

La ULE Alliance e i suoi membri saranno lieti di dare il benvenuto agli interessati dal 6 all’11 settembre 2019 a IFA al proprio stand nr. 404, padiglione 25.

Articoli simili

#LikeABosch: la star IoT è tornata per alzare la temperatura!

The Daily Geek

Il comparto Smart Home (finalmente) foriero di buoni guadagni

The Daily Geek

I protocolli wireless aperti trasformano il mercato della domotica

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più