LG accede a nuovi mercati grazie ai service robot intelligenti

by The Daily Geek 5 views0

LG Electronics (LG) presenterà una versione aggiornata di CLOi SuitBot indossata sul corpo e una gamma di robot di servizio migliorati al CES 2019. Il portatile LG CLOi SuitBot – una sorta di esoscheletro – supporta la parte inferiore del corpo per ridurre lo sforzo di sollevamento e flessione del corpo. LG presenta anche i migliori robot di servizio CLOi: PorterBot, ServeBot e CartBot al CES 2019. Questi hanno funzionalità avanzate abilitate dalla crescente esperienza di LG in intelligenza artificiale (AI) e robotica. Inoltre, queste unità di servizio sono vicine alla disponibilità commerciale.

L’aggiornato LG CLOi SuitBot, che è stato presentato all’IFA lo scorso autunno a Berlino, supporta la colonna vertebrale e rafforza la tua forza muscolare per ridurre il rischio di lesioni e affaticamento durante attività fisicamente impegnative come il sollevamento e l’abbassamento di carichi pesanti. SuitBot aumenta la flessibilità dell’utente consentendo una rotazione di 50 gradi e una curva di 90 gradi. Il supporto si attiva quando l’operatore si piega con un’angolazione di 65 gradi e si spegne quando si trova in posizione verticale. Il robot portatile funziona con una carica della batteria per quattro ore e può essere completamente ricaricato entro un’ora.

PorterBot, ServeBot e CartBot, che sono stati presentati al pubblico al CES 2018, sono progettati per ambienti come aeroporti, alberghi, supermercati e centri commerciali. Aiutano i clienti nel trasporto di bagagli, consegnano cibo e trasportano cibo. I nuovi robot di servizio LG CLOi sono stati migliorati con un sistema di navigazione autonomo migliorato e una migliore connettività per consentire la comunicazione con le infrastrutture di costruzione come ascensori e porte automatiche.

Con l’aiuto della tecnologia AI, i robot LG CLOi analizzano il comportamento di utilizzo di clienti, utenti e utenti, migliorando costantemente le loro prestazioni. Dotato di touch display e riconoscimento vocale per un’interazione naturale con i clienti, LG CLOi può svolgere compiti più complessi come rispondere alle domande ed elaborare i pagamenti. Inoltre, questi robot intelligenti sono progettati per funzionare in modo indipendente, per spostarsi verso una stazione di ricarica quando la carica della batteria è bassa, per tornare in servizio dopo una carica completa e per eseguire l’autodiagnosi quotidiana e la segnalazione automatica.

“Il nostro obiettivo è quello di introdurre nel prossimo futuro robot che possano essere utilizzati nella vita di tutti i giorni”, ha dichiarato il vicepresidente senior Roh Jin-seo, a capo del settore della robotica di LG. “Con la capacità di analizzare e comprendere l’ambiente, i robot di assistenza LG CLOi sono il risultato impressionante di importanti investimenti nell’automazione e nella ricerca e sviluppo nell’intelligenza artificiale.”

I visitatori del CES 2019 possono provare i nuovi robot di servizio allo stand n. 11100, dall’8 all’11 gennaio, presso il Las Vegas Convention Center.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Puoi usare i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>