The Daily Geek
Image default
Home » No Man’s Sky esplora nel sondaggio tra i giocatori l’interesse per la realtà virtuale
Featured Videospiele VR

No Man’s Sky esplora nel sondaggio tra i giocatori l’interesse per la realtà virtuale

Verso lo spazio…..

La famigerata saga di esplorazione spaziale di No Man’s Sky potrebbe pianificare un salto intergalattico nella realtà virtuale.

Lo sviluppatore Hello Games ha fatto girare un sondaggio di feedback dei giocatori , chiedendo cosa i giocatori vogliono vedere nei futuri aggiornamenti e patch. 

Oltre alle domande su quanto si utilizzano determinati aspetti del gameplay, i giocatori possono aggiungere la propria voce alle chiamate per le più grandi lobby multiplayer (dopo che il multiplayer è finalmente arrivato nella versione del  2018), migliore esplorazione subacquea, più variazione del pianeta e altro ancora.

C’è anche un’opzione senza pretese per ‘supporto VR’. 

Come una simulazione di navigazione in prima persona, la realtà virtuale sembra una direzione naturale per il gioco, consentendo ai giocatori di ammirare la meraviglia degli ambienti procedurali colorati di No Man’s Sky in una vera immersione a 360 gradi.

Non c’è nessuna indiscrezione su quali piattaforme di realtà virtuale potremmo vedere No Man’s Sky – e l’azienda sembra molto nella fase di ‘indagine di mercato’ – ma data la sua base di utenti principalmente di PC, potremmo vedere Hello Games portare il gioco verso i visori HTC Vive e Oculus Rift , se non addirittura PSVR.

E oltre…

Il lancio iniziale di No Man’s Sky è stato segnato da un’incredibile hype data dalla capacità di coinvolgimento di questo ambizioso gioco di esplorazione spaziale proceduralmente generato.

Le funzionalità online come il multiplayer sono finalmente arrivate a luglio 2018 nell’aggiornamento di No Man’s Sky NEXT , che per alcuni ha elevato il gioco a nuovi livelli, e per altri semplicemente ha fornito ai giocatori ciò che  ritenevano fosse stata la promessa al momento del lancio.

Le funzionalità VR stanno diventando un business sempre più grande per i franchising che cercano di estendere la longevità dei loro giochi e dei loro seguaci; ciò che abbiamo già intravisto con Fallout VR, Doom VFR e, più recentemente, Borderlands 2 VR .

Articoli simili

Apple Arcade: è ora di giocare

The Daily Geek

LG presenta i primi TV OLED con NVIDIA G-SYNC per un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente

The Daily Geek

Razer veröffentlicht Gears 5-Peripherie

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più