The Daily Geek
Image default
Home » Riftbreaker è un hack and slash con elementi strategici, presto disponibile su PS4
Featured Videospiele

Riftbreaker è un hack and slash con elementi strategici, presto disponibile su PS4

The Riftbreaker, è in arrivo su PlayStation 4. È un’inedita combinazione tra un hack and slash con elementi strategici e un’esperienza di sopravvivenza su un pianeta alieno.

Il personaggio principale si chiama Ashley S. Nowak. È una Riftbreaker e come tale ha il compito di viaggiare attraverso un portale monodirezionale verso un pianeta lontano, per stabilire una base che supporterà un portale bidirezionale per un’ulteriore colonizzazione.

L’unico amico di Ashley in questo mondo lontano è la sua armatura meccanica controllata da un’IA, che lei chiama Mr. Riggs. Ashley è una scienziata preparata, ma anche una militare piuttosto impulsiva. Può sembrare che Mr. Riggs sia l’artefice dei combattimenti, tuttavia è lui la voce della coscienza di questo duo.

L’azione del gioco avviene su Galatea 37, un pianeta lontano nella Cintura di Sicorace della Galassia della Via Lattea. Si tratta di un pianeta inesplorato pieno di minerali sconosciuti, strane piante e creature. Ashley dovrà raccogliere dei campioni per ricercare nuove tecnologie, edifici e progetti di invenzioni.

Nuove armi, oggetti speciali e miglioramenti per Mr. Riggs possono essere creati impiegando diversi materiali sparsi per il pianeta. Alcuni di questi materiali offrono delle proprietà esclusive, mentre altri possono aumentare la resistenza, la potenza di attacco o altre caratteristiche.

Per sopravvivere in questo ambiente ostile, dovrai costruire una base e iniziare a raccogliere le risorse. Dovrai creare diversi tipi di miniere, raffinerie, condutture per il trasporto dei liquidi, fabbriche per la produzione di armi e impianti elettrici di vario genere. Alcuni elementi rari non saranno disponibili in prossimità della tua base, pertanto dovrai viaggiare per il pianeta e costruire avamposti distanti. Per accumulare abbastanza energia per attivare la frattura e tornare a casa, ci vorrà una base molto grande…

Ma le creature di Galatea non saranno felici di averti fra i piedi nel loro territorio. Non ti meravigliare se attaccheranno la tua base, mentre espanderai le attività. Non preoccuparti, non dovrai affrontarle sempre direttamente. Potrai erigere torri, mura e trappole difensive che le terranno lontano dal tuo perimetro.

The Riftbreaker è il nostro terzo gioco basato sul motore Schmetterling. Abbiamo sviluppato questa tecnologia per oltre 10 anni. Abbiamo iniziato a crearla con il nostro primo gioco indipendente, Zombie Driver, e l’abbiamo potenziata ulteriormente con lo sviluppo di X-Morph: Defense. Ora lo chiamiamo ufficialmente “motore Schmetterling 2.0”. È fatto su misura per Riftbreaker e ci consente di realizzare il gioco che vogliamo davvero, senza scendere ad alcun compromesso.

Abbiamo in serbo molti aspetti che sveleremo nei prossimi mesi, perciò seguici per saperne di più!

Articoli simili

Apple Arcade: è ora di giocare

The Daily Geek

9 punti chiave del massiccio video di gameplay del Tokyo Game Show di Death Stranding

The Daily Geek

LG presenta i primi TV OLED con NVIDIA G-SYNC per un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più