The Daily Geek
Image default
Home » Snom sempre più smart: la nuova centrale di controllo dell’ufficio intelligente si chiama Snom
Featured Gadgets Software

Snom sempre più smart: la nuova centrale di controllo dell’ufficio intelligente si chiama Snom

Tramite app XML i terminali IP di Snom contribuiscono da subito ancora di più alla “smartizzazione” di uffici e edifici aziendali.

Da tempo ormai i telefoni IP di Snom, marchio premium su scala globale per la moderna telefonia in ambito aziendale e industriale, contribuiscono in maniera rilevante all’automazione degli uffici. Che si tratti di azionare tapparelle, barriere di accesso ai parcheggi e di aprire la porta premendo un semplice tasto, oppure di vedere e rispondere al corriere dalla propria scrivania, tutte questo e molto altro è già possibile con i terminali Snom – sia in combinazione con citofoni IP e sistemi di videosorveglianza di terzi, sia con lo Snom PA1.

Sebbene la domotica attragga primariamente i consumatori, questo tipo di applicazioni si sta facendo sempre più strada anche negli edifici aziendali. Con il nuovo aggiornamento del firmware che Snom mette a disposizione gratuitamente, è possibile integrare app XML nei telefoni IP da tavolo Snom e telecomandare prese e termostati intelligenti, sensori di umidità e porta/finestra oltre che lampadine smart di noti produttori, esattamente come si farebbe con lo smartphone. Inoltre, da subito i telefoni Snom supportano la ricezione di stream video da webcam IP e videocamere basate su Raspberry Pi.

La possibilità di integrare app XML nei telefoni da tavolo offre infinite opzioni di impiego dei terminali IP Snom. Oltre a quanto annoverato, questa integrazione permette – per esempio – di ricevere messaggi video, consultare previsioni meteo o notizie finanziarie e di cronaca automatiche. Allo stesso modo, qualora in ufficio si usino altoparlanti IP, è possibile disattivarne i microfoni automaticamente se si solleva la cornetta per rispondere ad una chiamata e viceversa.

«Noi siamo dell’avviso che i nostri terminali debbano (e possano) assolvere a più funzioni che non la mera comunicazione aziendale“, spiega Florent Aubert, Head of Product Management di Snom Technology „A fronte della crescente personalizzazione e automazione dei singoli uffici come di interi edifici aziendali vogliamo offrire ai nostri utenti un reale valore aggiunto – e questo risiede ormai anche nello “Smart Workplace”».

Ulteriori highlight del nuovo firmware:

  • Da subito i terminali IP Snom supportano tunnel VPN basati su L2TP.
  • Le icone per i tasti funzione sono personalizzabili
  • Funzionalità di paging multicast migliorata grazie al supporto dell’avviso di chiamata in ingresso

Per ulteriori informazioni sul nuovo firmware: https://service.snom.com/display/wiki/10.1.73.16+Release

Articoli simili

Snom: quando il telefono IP fa risparmiare tempo per salvare vite

The Daily Geek

Il VoIP nell’industria? Contribuisce all’ottimizzazione dei processi!

The Daily Geek

Quando il progresso scaturisce dall’integrazione. Con Snom l’asset tracking diventa parte integrante dell’infrastruttura per le telecomunicazioni

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più