The Daily Geek
Image default
Home » Building automation tramite i tasti del telefono
Events Featured Hi-Tech InBusiness Infrastrutture VoIP

Building automation tramite i tasti del telefono

Le ultime novità sull’integrazione tra infrastruttura di comunicazione e componenti KNX, la nuovissima linea di prodotti per l’hospitality e un’anteprima mondiale nel portfolio di terminali IP, gli highlight di Snom.

Berlino | Nel contesto dinamico dell’edilizia moderna, l’integrazione di tecnologie avanzate è diventata una costante nei nuovi progetti di costruzione.

Fattori come la crescente necessità di una maggiore efficienza energetica e l’auspicato incremento del livello di sicurezza degli edifici, della sostenibilità e del confort stanno assumendo sempre più importanza. Di conseguenza, cresce la domanda di edifici intelligenti in cui vari sistemi comunicano e interagiscono in modo sinergico. Secondo uno studio pubblicato a gennaio 2024 da Market Research Future, il solo mercato europeo dei sistemi di automazione degli edifici (BAS) crescerà di oltre 5 miliardi di dollari entro il 2032.

In questo contesto, dal 30 gennaio al 2 febbraio 2024 la Integrated Systems Europe (ISE) di Barcellona festeggia il proprio ventesimo anniversario posizionandosi come la più importante fiera a livello mondiale per l’intera industria BAS. Snom Technology presenterà anche quest’anno le sue ultime novità nel padiglione 2, stand 2W200.

Le soluzioni Snom per l’automazione degli edifici

L’attenzione del produttore è chiaramente focalizzata sull’automazione professionale degli edifici attraverso lo standard KNX, consolidato da oltre 30 anni, senza tralasciare altri sistemi di gestione degli stabili come Modbus o BACnet o nuovi standard come Matter. Anche l’integrazione di soluzioni per la domotica come Phillips HUE o Shelly, comandi vocali, elettromobilità e altre applicazioni lifestyle come Spotify fanno parte del concept.

In collaborazione con le aziende Symcon e Becker-Antriebe, Snom presenta soluzioni che collegano in maniera semplice la telefonia IP (VoIP) e l’automazione degli edifici. Per migliorare l’esperienza dell’utente, le soluzioni offrono un’operatività intuitiva e la visualizzazione di tutte le componenti presenti nell’edificio sia tramite pulsante o attraverso i LED del telefono Snom e il relativo menu, sia tramite browser web su PC o dispositivi mobili.

Anche la conduzione automatica di azioni senza interazione umana fa parte della presentazione: una tapparella basata su protocollo DECT ULE viene azionata, per esempio, da un sensore di movimento KNX o un sensore di contatto porta/finestra basato su DECT ULE pilota un termoregolatore basato su KNX. Infine, pannelli LED basati su KNX sono integrati come componente d’allarme in caso il Beacon Gateway Snom M9B e i Tag Beacon M9T, collegati alla stazione base DECT multicella Snom M900, segnalino un eventuale furto.

L’ambiente allestito per la fiera contempla anche funzionalità che suscitano un crescente interesse nel settore dell’hospitality, come l’attivazione e il controllo dell’illuminazione notturna e d’atmosfera tramite il telefono presente in camera.

Fabio Albanini
Fabio Albanini, Head of International Sales, EMEA e Managing Director di Snom Italia

Fabio Albanini, Head of International Sales di Snom, sottolinea: “La ISE è uno degli eventi principali nel settore dell’integrazione e dell’automazione degli edifici. Snom è orgogliosa di contribuire in questa occasione allo sviluppo di questo settore in modo significativo. Siamo molto lieti di poter mostrare, con le nostre soluzioni intelligenti e facilmente implementabili, che l’integrazione tra comunicazione e automazione è una realtà ed è in grado di concorrere concretamente alla realizzazione dei concept edilizi più moderni.

Ulteriori highlight

Un ulteriore punto forte della presenza di Snom a ISE è rappresentato dalla nuova linea di terminali per l’industria alberghiera. I nuovi telefoni sono progettati per soddisfare le esigenze del comparto e offrono tutte le caratteristiche essenziali per questo settore. Unitamente ai terminali IP cordless DECT per sale conferenze, il produttore tedesco presenta soluzioni che rispondono a tutte le esigenze di un hotel.

Non da ultimo, Snom presenta in anteprima al pubblico specializzato il nuovissimo telefono IP D895. Oltre alla versatilità e alla qualità per cui l’azienda è conosciuta, il nuovo modello di punta del produttore si distingue per il design elegante e il grande display ad alta risoluzione da 8 pollici. Il nuovo telefono di fascia alta sarà disponibile sul mercato entro il secondo trimestre del 2024. Il produttore sta anche lavorando ad un altro terminale con cornetta DECT senza fili, che rappresenterà una combinazione ideale per la massima intuitività d’uso, ad esempio nel campo dell’automazione degli edifici, oltre che per la libertà di movimento.

Snom è lieta di accogliere i visitatori al proprio stand. Gli stessi possono registrarsi gratuitamente per accedere a ISE con il codice 17BDOJKJ al link https://registration.firabarcelona.com/#/tickets/selection-list

Per fissare appuntamenti anticipatamente si prega di inviare un’e-mail a partner@snom.com.

Articoli simili

Perché dotarsi di telefoni con superfici antibatteriche

The Daily Geek

Nuove strade: Snom Technology annuncia nuova linea di prodotti per il settore ricettivo

The Daily Geek

Snom Technology azienda di massima fiducia

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più