The Daily Geek
Image default
Home » Netflix acquisisce i diritti degli StoryBots
Entertainment Featured

Netflix acquisisce i diritti degli StoryBots

Netflix ha annunciato di aver acquisito acquisito i diritti degli Storybots, il brand per bambini creato da Evan e Gregg Spiridellis, popolare sui media e vincitore di Emmy, Annie e Parents’ Choice Award. I due fratelli hanno raggiunto un accordo con Netflix per espandere considerevolmente l’universo degli StoryBots, aumentando così il numero dei personaggi già amati e conosciuti da bambini in varie parti del pianeta. L’acquisizione testimonia l’impegno da parte di Netflix di offrire contenuti educativi alla fascia sempre più crescente di abbonati rappresentata da bambini e famiglie in tutto il mondo.

Dal suo debutto nel 2016, la serie animata originale Netflix Chiedi agli StoryBots è riuscita di anno in anno a espandere il suo pubblico, educando e divertendo sempre più famiglie. La serie fa un uso innovativo di diversi formati, tra cui 3D, 2D, claymation, stop motion e persino live action. Usufruendo della partecipazione di ospiti d’eccezione come Snoop Dogg, Edward Norton, Whoopi Goldberg e Wanda Sykes, Chiedi agli StoryBots rende l’apprendimento divertente e accompagna i bambini in un percorso fantastico mentre cercano risposte a domande pressanti come “Perché il cielo è blu?” e “Come arriva la notte?”.

Chiedi agli StoryBots ha dimostrato di poter sintetizzare argomenti complessi in brevi lezioni con insegnamenti divertenti per i bambini e piacevoli per i genitori”, dichiara Melissa Cobb, vice president of original animation. “Siamo entusiasti di accogliere Gregg ed Evan a Netflix e non vediamo l’ora di poter espandere il fantastico e bizzarro mondo degli StoryBots con nuove offerte volte a intrattenere il numero sempre più crescente di famiglie ovunque nel mondo”.

“Grazie alla collaborazione con Netflix, vogliamo trasformare StoryBots nel più popolare brand di intrattenimento educativo online per bambini e famiglie ovunque”, affermano Evan e Gregg Spiridellis, cofondatori di Storybots. “Vogliamo che i bambini, dall’Argentina allo Zambia, crescano ridendo e imparando con una versione degli StoryBots che sembri far parte integrante della loro cultura. È un’opportunità unica che ci permette di portare un prodotto di alta qualità in tutto il mondo”.

La terza stagione di Chiedi agli StoryBots debutta su Netflix il prossimo autunno. Insieme, Netflix e i fratelli Spiridellis produrranno altri contenuti originali StoryBots, come serie e corti speciali, espandendo contemporaneamente il brand verso nuovi formati. Lavoreranno con team creativi, esperti in materia e consulenti educativi per garantire che i contenuti educativi prodotti per StoryBots siano pertinenti in qualsiasi parte del mondo. Questa acquisizione, unica nel suo ambito, indica l’impegno di Netflix di offrire programmi educativi per i bambini in età prescolare. La società ha inoltre in programma di pubblicare titoli aggiuntivi non ancora annunciati.

Articoli simili

Un tuffo nel Sottosopra

The Daily Geek

La Netflix Calibrated Mode sbarca sui televisori OLED Panasonic

The Daily Geek

LG annuncia l’inizio delle vendite in Corea del Sud del primo TV OLED 8K al mondo

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più