The Daily Geek
Image default
Home » Scoprite la versione di No Man’s Sky per PS VR
Featured Test Videospiele VR

Scoprite la versione di No Man’s Sky per PS VR

L’ho fatto: ho giocato a No Man’s Sky in realtà virtuale! Come annunciato nel primo episodio di State of Play, da quest’estate l’epica avventura spaziale di Hello Games supporterà PS VR. Ovviamente, la prima cosa che ho fatto in un recente evento di prova è stata andare immediatamente allo stand di Hello Games.

No Man’s Sky VR non è un’esperienza separata, ma il gioco completo interamente giocabile in realtà virtuale.

Il piccolo team di Hello Games, con sede a Guildford, ha lavorato duramente per adattare l’interfaccia alla VR e supportare i comandi attraverso due PS Move.

Tenendo sollevato il braccio sinistro e indicandolo con la mano destra, si apre un menu con le opzioni standard (menu rapido, torcia, strumento di estrazione e altro). Inoltre, il team ha implementato dei comandi per spostarsi tramite teletrasporto. È sufficiente tenere premuto il tasto Move sinistro per manipolare un indicatore posizionabile in gioco in un punto qualsiasi in un raggio di poco più di 9 metri. Un tocco importante è la possibilità di modificare il proprio orientamento prima del teletrasporto, semplicemente ruotando il polso destro prima di lasciare il tasto Move sinistro.

Avrete a disposizione tutti gli strumenti e i potenziamenti che avete ottenuto in No Man’s Sky, manipolatore di terreno compreso. Per afferrarlo vi basterà portare la mano destra dietro la spalla e premere il grilletto del controller PS Move, poi puntarlo in una direzione e cliccare per modificare lo scenario di fronte a voi. Il controllo diretto di questo tipo sarà una manna dal cielo per i giocatori più creativi, specialmente durante la costruzione della base!

Avrete a disposizione tutti gli strumenti e i potenziamenti che avete ottenuto in No Man’s Sky, manipolatore di terreno compreso. Per afferrarlo vi basterà portare la mano destra dietro la spalla e premere il grilletto del controller PS Move, poi puntarlo in una direzione e cliccare per modificare lo scenario di fronte a voi. Il controllo diretto di questo tipo sarà una manna dal cielo per i giocatori più creativi, specialmente durante la costruzione della base!

Entrare nell’abitacolo della propria astronave e uscire dall’atmosfera di un pianeta è un’esperienza affascinante in No Man’s Sky e ancora più avvincente in VR. Accendere i propulsori per la prima volta in VR mi ha ricordato l’emozione e la sorpresa di quando l’ho fatto per la prima volta nel gioco.

I comandi dell’astronave sono stati rivisti per la versione VR: la mano sinistra gestisce l’accelerazione, la destra la navigazione. Avete bisogno di coprire molta distanza in breve tempo? Tenete premuto il tasto Move sinistro per attivare il motore a impulso, oppure entrambi i tasti Move per passare all’iperguida. Guardarsi intorno durante un viaggio nell’iperspazio, con scie colorate che sfrecciano ai lati dell’astronave, è il sogno di ogni appassionato di fantascienza.

Ho apprezzato i miglioramenti apportati da Hello Games a No Man’s Sky, ma l’aggiunta del supporto per la VR potrebbe riaccendere quella scintilla che mi farà tornare a esplorare il suo universo infinito per altre decine di ore.

Articoli simili

Razer veröffentlicht Gears 5-Peripherie

The Daily Geek

New Game + nell’aggiornamento di Days Gone

The Daily Geek

Grand Theft Auto V è stato il gioco più scaricato dal PlayStation Store nel mese di agosto

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più