The Daily Geek
Image default
Home » Alibaba venderà automobili con un distributore automatico
City Featured InBusiness Smart Life

Alibaba venderà automobili con un distributore automatico

L’ecommerce del colosso cinese alibaba gigante è destinato ad infrangere un nuovo record nel mondo dello  shopping online, passando alla vendita di beni fisici. Che la società cinese possa interessarsi all’apertura di in centro commerciale non stupirebbe nessuno, altresì la notizia che è trapelata qualche tempo fa, apre una porta verso il futuro della vendita al dettaglio. Alibaba aiuterà a vendere le Ford EVs in Cina. Parte di tale proposta include un concetto intrigante, la costruzione fisica di un distributore automatico per automobili– che, ad essere onesti, è stato ideato in principio per alleviare i problemi legati al parcheggio .

Il video di seguito illustra come potrebbe funzionare nella realtà questa nuova frontiera della vendita al dettaglio.

Il processo inizia con app Taobao di Alibaba, gli utenti scattano una foto al veicolo che intendono utilizzare per una prova, si procede poi con l’inserimento delle informazioni personali – scattandosi un selfie – e presentando un deposito (che è revocato se si è un membro di Alibaba Super). L’utente si dirige quindi a un distributore di auto di marca Tmall, che utilizza il riconoscimento facciale (o un codice di accesso) per trovare il loro veicolo di scelta, messo a disposizione per un periodo di prova di tre giorni. Se gli utenti lo desiderano, possono acquistare automobili direttamente dall’app.

Non tutti possono accedere ad un test drive: solo coloro che vantano un punteggio di affidabilità al credito di  oltre 700 unità – nel sistema della Cina Zhima credito. Per prevenire abusi, gli utenti possono testare solo un modello alla volta e sono limitati a cinque unità nei primi due mesi dalla sua iscrizione.

Alibaba intende aprire due di queste posizioni vending Tmall nel mese di gennaio, uno a Shanghai e un altro in Nanjig, con ‘decine’ pianificati per il prossimo anno in tutta la Cina.

Articoli simili

Il comparto Smart Home (finalmente) foriero di buoni guadagni

The Daily Geek

Il concetto di foreless roofless di Smart è un’auto da città che ama il sole

The Daily Geek

Con Microlino torna il mito Isetta in chiave ecosostenibile

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più