The Daily Geek
Image default
Home » Il servizio di streaming Disney+ sarà lanciato alla fine del 2019
Entertainment Featured InBusiness

Il servizio di streaming Disney+ sarà lanciato alla fine del 2019

La Disney ha pubblicato i guadagni del quarto trimestre giovedì e, ovviamente, la gallina delle uova d’oro dell’intrattenimento ha registrato ricavi in ​​miliardi grazie alle forti performance delle sue reti mediatiche (ovvero il suo prossimo servizio di streaming) e all’intrattenimento in studio (ovvero i suoi Marvel, Pixar, Nat Geo e Star Wars IPs ).

Disney +

La grande novità della giornata è che ora abbiamo un nome e una finestra temporale per il rilascio per la prossima piattaforma di streaming. Si chiamerà Disney +(le parti interessate possono registrarsi per gli aggiornamenti ora) ed è in programma per il lancio alla fine del 2019. Ne consegue che Netflix perde un sacco di contenuti – vale a dire tutto Star Wars, Pixar o Marvel – e Disney agirà quindi da diretto concorrente . Il nuovo servizio offrirà anche una serie di spettacoli e film originali esclusivi, tra cui uno spin off –Thor di Loki con protagonista Tom Hiddleston, un riavvio del franchise di High School Musical , nuove avventure dell’universo Monsters Inc e una serie prequel di Rogue One interpretato da Diego Luna.

Come ha spiegato il CEO della Disney Bob Iger in una conferenza stampa giovedì, i ricavi della rete dei media Disney per il quarto trimestre sono aumentati del 9% a $ 6,0 miliardi. Queste reti includono i canali via cavo della Disney come Freeform, ESPN e, naturalmente, l’ammiraglia Disney Channel. Allo stesso modo, le entrate della Disney per il suo IP Black-ish e due serie basate sulla Marvel sono balzate del 21% a $ 1,8 miliardi.

La divisione di intrattenimento in studio della compagnia ha continuato a stampare denaro e le entrate del trimestre sono aumentate del 50% fino a $ 2,2 miliardi. Iger ha accreditato il successo di Incredibles 2 e Ant-Man e Wasp che hanno contribuito al raggiungimento di tali numeri (il fatto che l’unico film uscito in Q3 sia stato Cars 3 probabilmente ha aiutato anche un po’). In realtà, l’unico posto in cui la Disney sta perdendo denaro è nei suoi prodotti di consumo e nella divisione media interattiva, dove i ricavi sono scesi dell’8% a 1,1 miliardi di dollari.

Articoli simili

Un tuffo nel Sottosopra

The Daily Geek

La Netflix Calibrated Mode sbarca sui televisori OLED Panasonic

The Daily Geek

Parental Control intelligente per bambini intelligenti

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più