The Daily Geek
Image default
Home » Massima indipendenza e flessibilità – Snom C620: il nuovo terminale cordless DECT per conferenze
Audio Featured Hi-Tech

Massima indipendenza e flessibilità – Snom C620: il nuovo terminale cordless DECT per conferenze

In linea con la strategia di prodotto finalizzata al “Work-from-anywhere”, a cui fanno capo numerose soluzioni di comunicazione Snom di successo, innovative e impiegabili ovunque, il nuovo C620 assicura massima indipendenza e qualità audio per la conduzione di teleconferenze professionali in qualsiasi luogo.

Snom, uno dei principali produttori di soluzioni innovative per la telefonia, annuncia oggi il suo C620, il un nuovo sistema cordless DECT per audioconferenze che rivoluziona le modalità di conduzione delle conferenze telefoniche. Basata su DECT, questa soluzione innovativa pone fine al consueto caos di cavi sopra e sotto i tavoli riunione e offre agli utenti la possibilità di trasformare praticamente ogni stanza in una sala conferenze.

Il terminale full-duplex per conferenze consente ai partecipanti di parlare e essere uditi contemporaneamente, proprio come in un incontro faccia a faccia. La qualità audio HD, tipica di Snom, è garantita grazie al supporto del codec G.722 a banda larga.

Il sistema include una stazione base SIP-DECT con terminale vivavoce integrato, un microfono fisso e due microfoni wireless, oltre a una stazione di ricarica per l’unità di conferenza. I microfoni portatili senza fili vengono caricati comodamente negli appositi alloggiamenti di ricarica. Con un’autonomia di conversazione di fino a 24 ore (o 12 ore in modalità audio a banda larga) e 70 ore in standby, il nuovo dispositivo affronta facilmente anche le situazioni più frenetiche.

Nel caso di riunioni particolarmente gremite, è possibile collegare al C620 fino a due altoparlanti esterni DECT di tipo Snom C52 per una trasmissione audio cristallina. Questa combinazione incrementa la sensibilità del microfono in presenza di 21+ partecipanti attivi. Il controllo automatico del livello sonoro, il mixaggio digitale e la regolazione del volume su dieci livelli assicurano un suono ricco e realistico.

Felix_Glowatzka
Felix M. Glowatzka, Product Manager soluzioni per conferenze, Snom

Con una copertura di fino a 50 m, la stazione base offre una notevole estensione del segnale anche in edifici di grandi dimensioni. I tre account SIP disponibili semplificano inoltre la gestione di diversi partecipanti/utenti. Il C620 dispone di un’interfaccia utente intuitiva, un ampio display illuminato, tre tasti programmabili e un pad per la navigazione di facile utilizzo. La rubrica telefonica locale e l’elenco chiamate con fino a 200 voci ciascuno completano le funzionalità di questa soluzione innovativa per conferenze.

Felix-Maximilian Glowatzka, responsabile di prodotto per la gamma di soluzioni per conferenze di Snom, commenta: “L’idea alla base del C620 era fornire un dispositivo per conferenze utilizzabile in maniera flessibile in ambito professionale, ad esempio in hotel o grandi edifici per uffici, dove l’impiego delle sale è variabile”.

Disponibile da subito presso i rivenditori specializzati, lo Snom C620 si distingue per la comprovata qualità che caratterizza i prodotti Snom e vanta una garanzia di tre anni, la più elevata nel settore.

Articoli simili

Building automation tramite i tasti del telefono

The Daily Geek

Perché dotarsi di telefoni con superfici antibatteriche

The Daily Geek

Nuove strade: Snom Technology annuncia nuova linea di prodotti per il settore ricettivo

The Daily Geek

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

Questo sito impiega cookies per migliorare la tua esperienza utente. Speriamo tu sia d'accordo ma puoi disattivare questa opzione se lo desideri. Accetta Leggi di più