Recensione Optoma NuForce BE2: Ottimi auricolari wireless ad un prezzo super

by The Daily Geek 290 views0

4.6

Design & Materiali
Qualità del suono
Ergonomia
Dotazione tecnica

Pros

• Buona qualità audio
• Design piacevole
• Eccellente autonomia
• Supporto codec AAC (iOS)
• Ottima rapporto qualità-prezzo
• Incredibile isolamento acustico

Cons

• Nessun supporto aptX – per Android
• Nessuna connessione multipoint
• Nessuna custodia per il trasporto

Gli auricolari Optoma NuForce BE2 sono la palese dimostrazione che anche la “buona tecnologia” non è prezzo-dipendente! Quando a livello di produzione ci sono sia passione che conoscenza, i prodotti possono solo rispecchiare l’idea che tutti hanno il diritto di accedere a dispositivi tecnologici di ottima fattura senza dover necessariamente comprare a rate. Indossando questi auricolari da poco più di cinquanta Franchi ho provato una sensazione vicina alla gioia provata da piccolo quando scartavo un regalo natalizio. Con questo prodotto, Optoma dimostra che il marketing non è tutto – e mi rammarico per il produttore dei miei costosissimi auricolari wireless che li vedrà in vendita su Ebay.

Il marchio NuForce di Optoma risulta dalle nostre ricerche di mercato sconosciuto ai più, molto più presente nella mente del consumatore come produttore di eccellenti proiettori sia in ambito consumer che PRO. Se un utente qualsiasi avesse la possibilità di provare questi auricolari sono certo che gli “amanti” del marchio NuForce aumenterebbero vertiginosamente.

Da oggi Optoma Nuforce avrà in The Daily Geek un nuovo fan per un’ottima ragione: offrono molto di più di quello che costano!

Con questi auricolari wireless BE2 Optoma NuForce è riuscita dove molti hanno fallito: raccogliere in un dispositivo la miglior tecnologia possibile ad un prezzo accessibile ai più. Per circa 69,- CHF si possono acquistare un paio di auricolari wireless che “suonano” alla grande, offrendo un isolamento acustico incredibile e un’autonomia di circa 10 ore.

Contenuto della confezione

  • Auricolari – gli amici di Optoma ci hanno inviato la versione in bianco/argento, sono commercializzati anche nella colorazione nero/argento
  • cavetto USB – microUSB di ricarica della lunghezza di 25 cm.
  • I BE2 “montano” una coppia di cuscinetti auricolari definiti SpinFit TwinBlade in misura standard, la forma dei gommini è di grande aiuto nel tenere gli auricolari ben saldi e in posizione all’interno dell’orecchio.
  • Una confezione contenente tre paia di “gommini” in silicone di tre differenti misure.
  • Manuale utente

Il costo giustifica l’assenza dei “good to have”: custodia per il trasporto, cuscinetti in schiuma Comply o ferma auricolari per migliorarne la stabilità.

Design e Materiali

Il design di questi auricolari Optoma NuForce BE2 ricalca le linee dei suoi fratelli più costosi – ricalca perché è stato lanciato dopo i BE Sport3 e i BE6i. BE2 presenta la stessa forma spigolosa degli auricolari, il cavetto di connessione è piatto e ha una lunghezza approssimativa di 53 cm, il telecomando è ben posizionato e resistente all’acqua. Una delle differenze che caratterizzano questi auricolari è la presenza di una clip fissa sul cavetto che si trova all’incirca dietro al collo – quando indossati – consente di far aderire il cavetto alla nuca e in fase di allenamento evita che le fluttuazioni facciano uscire l’auricolare dalla sua sede.

La qualità dei materiali di costruzione dei BE2 è ottima, considerando che sono interamente in plastica e gomma. Le materie plastiche sono di alta qualità e sui lati appiattiti degli auricolari sono inseriti internamente due magneti che tengono unite le cuffie quando – non utilizzate – riposano sul collo.

I “gommini” a doppia flangia (visibili in foto), isolano in modo eccellente dai rumori esterni. Indossandoli si ha un po’ l’effetto acquario, ma espletano il loro lavoro in modo ineccepibile. Questi NuForce BE2, in quanto a “cancellazione del rumore attiva”, hanno ottenuto un rating migliore di qualsiasi altra cuffia da noi finora testata.

Comfort

Gli appassionati di fitness – e coloro i quali amano la vita all’aperto – saranno felici di sapere che i BE2 sono classificati IPX5, il che significa che sono resistenti all’acqua e al sudore. Non consigliamo di immergersi con queste cuffie, ma sotto la pioggia sopravvivranno di sicuro. Per evitare usura da residui di sale – derivanti dalla sudorazione – consigliamo di asciugarli con un panno dopo ogni attività.

Durante l’allenamento, la mancanza di un archetto ferma auricolari – motivo per cui sono dotati di gommini SpinFit – ha causato in un paio di occasioni la fuoriuscita dell’auricolare.

previous arrow
next arrow
ArrowArrow
Slider

Connettività

Sebbene la data di lancio sia anteriore rispetto ai BE Sport3 e BE6i, il codec di Qualcomm utilizzato rappresenta una garanzia per lo streaming Bluetooth di qualità superiore. Il supporto aptX è stato introdotto solo per dispositivi con sistema operativo iOS e di conseguenza il suono risulta migliore con dispositivi Apple rispetto a quelli con sistema operativo Android. Per quest’ultimo viene supportato il codec SBC (Subband Coding) che non è nulla di entusiasmante.

Qualità del suono

Possiamo riassumere in poche parole il concetto relativo alla qualità del suono: alta fedeltà audio che si eleva oltre la loro fascia di prezzo. Solo gli amanti dei bassi “a palla” potrebbero desiderare qualcosa di più.

Ci saremmo aspettati che per arrivare ad un prezzo così aggressivo Optoma potesse compromettere la qualità del suono, ma siamo rimasti piacevolmente sorpresi nel constatare che è quasi identico, e allo stesso tempo tanto eccellente, a quello riprodotto da dispositivi ben più costosi. Ciò significa che la gamma di suoni che vengono propagati dagli auricolari è ben bilanciato e pulito e anche se i bassi non sono così corposi, il suono è gradevole all’ascolto di qualsiasi strumento musicale.

Durante l’ascolto di brani che spaziavano all’interno dell’universo numerico dei bit non abbiamo notato nessuna distorsione del suono e l’esperienza di ascolto è stata sempre molto piacevole. L’impronta del suono è sempre calda – mai metallica – con una gamma di dettagli che consente di apprezzare anche brani con molteplici strumenti musicali. Tuttavia – e non dimentichiamoci che stiamo parlando di auricolari dal costo di 69,- CHF – maggiore è il numero di strumenti musicali, più piatto risulta il suono riprodotto; quindi non ci sentiamo di consigliare l’ascolto di tracce dal vivo con forte presenza di pubblico.

Batteria

La durata della batteria è ottima, offrendo circa 10 ore di tempo di riproduzione, il che è simile a quello che abbiamo provato con BE Sport 3. Ciò significa che basterà ricaricarli ogni due o tre giorni – per un normale utilizzo – e non dopo ogni utilizzo come necessario con altri dispositivi.

Rispetto alle Jaybird Freedom – che abbiamo testato per nove mesi – che sono quattro volte più costose, le Optoma NuForce BE2 offrono oltre il doppio della durata e una qualità del suono migliore.

Il nostro verdetto

È difficile giudicare un prodotto che costa “solo” poco più di cinquanta franchi, ci si aspetta sempre un qualcosa di mediocre e di difficile comprensione. Qui Optoma non propone solo un paio di cuffie wireless per pochi spiccioli, ma offre un prodotto che ha un’autonomia che ci consente tranquillamente di espletare le nostre attività quotidiane in tutta tranquillità e di correre per una settimana senza bisogno di ricaricarli. Oltre tutto ciò, non è stata penalizzata la qualità audio per la necessità oggettiva di adeguarsi al budget di sviluppo.

Detto questo, la mancanza di supporto aptX è un dettaglio non da poco, qui viene colpito un vastissimo numero di persone: gli utenti Android! Il codec bluetooth SBC è inferiore per qualità riprodotta sia a aptX che a AAC, quindi ci sentiamo di consigliare agli amici Androidiani che sono alla ricerca di un dispositivo che restituisca loro il massimo della fedeltà musicale di valutarne attentamente l’acquisto. Se invece per voi gli auricolari sono un mezzo di lavoro e vengono utilizzati in modalità “normale”, allora quello definito sopra potrebbe essere und dettaglio trascurabile.

Per gli utenti iOS via libera totale, nessun compromesso sulla qualità audio e un rapporto qualità/prezzo che ad oggi abbiamo potuto vedere raramente.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Puoi usare i seguenti tag e attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>